venerdì 11 gennaio 2013

n.1

dicevo un anno duro.
e lo è stato.
ma anche un anno pieno.
di cose, belle e brutte.
un anno di solitudine, tra bambini vicini e amiche lontane.
ma anche di crescita, tra fallimenti e rassegnazioni.
un anno intenso, e lungo, e dolce.
in cui ho imparato a conoscermi.
ho imparato cose di me, tante.

ora so che non so fare bilanci, mi fanno anche un po' paura, tutto quel contare e mettere e dividere tra più e meno, bello e brutto, buono e cattivo.
ma so guardarmi indietro. e intorno. e so essere felice di quello che ho. e so vedere quello che mi manca anche. riconoscendo quello che non ho perché sto ferma ad aspettare che arrivi, senza far nulla.
so anche mettere in fila buoni propositi. e riconosco di averne onorati molti.
so che ho perso l'orecchino al naso e non l'ho rimesso. e il piercing all'ombelico e ho finto di non accorgermene. chè sto diventando grande, e comincio ad avere il senso del ridicolo. non molto però.
so che sto per smetterla coi tatuaggi, ma non subito.
so che essere madre non mi basta. ma so anche che mi ha reso migliore di quello che ero.
so che cambierò ancora. e ancora.
e perderò altri pezzi. e altri se ne aggiungeranno.
chè è la vita.
so che ogni tanto mi piacerebbe ricevere dei fiori.
so che sarò sempre insoddisfatta, è il mio carattere. ma so che insoddisfatta non significa infelice.
so che crescere mi spaventa.
ma so che mi piacerebbe invecchiare con l'uomo che amo.

e so che da quest'anno mi aspetto molto, tante cose, importanti.

posso farvi gli auguri?

38 commenti:

  1. Li faccio io a te, V.
    Che la vita è sempre una lotta, ma per fortuna c'è chi, come noi, Resiste sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sempre Ford, sempre.

      ti abbraccio

      Elimina
  2. E io ti auguro che le cose importanti che aspetti arrivino, tutte.
    Magari anche i fiori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che saranno mai due tulipani, dai!

      Elimina
  3. non lo so quanto sia utile cercare di fare bilanci, forse è più utile guardarsi dentro, chiedersi cosa ci sarà domani e se quello che il domani ci promette è qualcosa che ci fa venir voglia di cominciare la giornata.
    e la cosa più bella che possiamo fare domani è: progetti. progetti per dopodomani.
    ; )
    buoni progetti, vale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che io adoro avere carne a cuocere.
      e i tuoi come sono?

      Elimina
  4. so che mi piace leggerti... e spero che lo scrivere rimanga una cosa importante...
    auguri a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie.
      è un complimento bello questo, lo sai?

      Elimina
  5. facciamoceli, e stringiamoci, che quest'anno sarà proprio tanta roba. Sarà tanto di tutto di quello che hai scritto e altro ancora.
    Diamoci il buona fortuna.
    Gridiamoci anche all'arrembaggio chè ci sentiamo un pò cazzoni e più coraggiosi.
    Un abbraccio grande Vi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo sarà? tanta roba?
      ce lo auguro ellabella.

      nel frattempo mi prendo abbracci e tutto.

      Elimina
  6. e io posso farli a te? che sia l'ano che vuoi, quello che ti meriti. E sappi che questo post mi ha un po' emozionata...

    RispondiElimina
  7. Risposte
    1. ma no, che ci vuole ancora un sacco di tempo per smettere.
      love.

      Elimina
    2. Torno a respirare.
      Mi hai fatto male lo sai.

      Elimina
  8. solo da vivo e senza reggiseno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. manca una l.
      ci ho messo un po' a capire che volevi dire.

      comunque te li faccio lo stesso.

      Elimina
  9. E non c'entra una cippa, ma "staremmo leggendo" lo stesso libro. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in realtà io l'ho finito, solo che devo aggiornare.
      e l'avevo notato già, passando da te.
      molto figo.

      Elimina
  10. tra i risultati del 2013, mettici aver lasciato il K senza parole.
    e con una bella sensazione dentro. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..e siamo solo alla prima decade del primo mese.
      :*

      (ti bacio di qua, che di là commento a stento ormai. chè poi dovrei mettermi a fare guerre e non ne ho voglia)

      Elimina
    2. (ennò. che non puoi mica darla vinta alla troilla così facilmente, ti pare)

      Elimina
  11. Sai un sacco di cose e tante altre ne saprai, certo che puoi fare gli auguri!

    Meh? Muv't!

    (Quanto al bilancio, serve un professionista?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma anche no.
      che poi mi piazzi un onorario da paura

      Elimina
    2. Miiii che brutta nominata che c'ho! :(

      Elimina
  12. auguri V.
    Un giorno alla volta e faremo grandi cose quest'anno...proprio come di giorno in giorno le abbiamo fatte l'anno passato.
    La fatica passa, prima o poi;-)
    Un abbraccio, che resta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, dicono passi.
      :)
      abbracciamoci, nell'attesa

      Elimina
  13. Buon anno V. !!!!!!!!!!!! e serena perchè sarà un'anno di riscossa!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. auguri a te v.
    di un altro anno pieno..

    RispondiElimina
  15. ciao v, ritorno, col mio carico di minuscole in dono per te. chissà che pezzi avevi, prima, che ti spiace perdere. sarei curiosa, sai.

    sei cresciuta, vero. ma che fatica lasciar andare la marea di cazzate con le quali siamo cresciuti e ci siamo affermati e abbiamo conquistato il nostro posto in società. disimparare tutto il superfluo lascia stremati.

    sei forte, fortissima.
    ti bacio in ritardo

    RispondiElimina
  16. Risposte
    1. anche a te.
      che coi tuoi mi hai commosso.
      :)

      Elimina
  17. Bellissima, mi sono mancati i tuoi posti.
    volevo anche dirti che sto leggendo Cent'anni di solitudine grazie a te. Ed è veramente geniale. Non come il primo della saga di Malaussene ma bello. (che ho comprato anche il secondo e dopo lo leggo).
    Un mega abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti invidio.
      vorrei non averlo ancora letto. più e più volte tra l'altro.

      Elimina