giovedì 6 dicembre 2012

lo scalpellino

dite la verità, ho rotto il cazzo coi post sui libri??
è che sto leggendo troppo.
è che sto recuperando.
è la prima cosa della mia vita di prima che sta tornando al posto suo.


e comunque questa qui è brava.
ero a metà, e ho fatto le sei del mattino per finirlo. che poi è arrivato il bimbo nel lettone e ho dovuto spegnere la luce, quindi le ultime venti pagine hanno aspettato un altro paio d'ore. chè mica c'ho diritti, io.
certo, mi sono chiesta a cosa pensava mia zia mentre me lo consigliava, chè ci sono solo neonati urlanti, bambine morte, madri in depressioni post-partum.
come se io non avessi figli, insomma.
ma comunque ve lo consiglio. un bel giallo.
soliti paesaggi nordeuropei e nomi impronunciabili. ma ti monopolizza un po' i pensieri.
in ebook magari, perché come mi ha fatto ultimamente notare un comune amico, alcuni libri vanno letti ma magari non valeva la pena di abbattere degli alberi per leggerli. (e quindi che sappia, l'amico, che sto per convertirmi anch'io)


e niente. post confuso. come me del resto.

21 commenti:

  1. no, cioè, mi sento in grandissimo imbarazzo...
    ma lo sai che non avevo mai collegato, mai, mai, mai, l'utilizzo dell'ebook con la possibilità di salvaguardare il verde???
    ma come ho potuto?
    mentre difendevo l'idea romantica della carta e bla bla bla, mi chiedo,
    come cavolo ho potuto non pensarci mai???
    sono una deficiente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uguale io.
      è stata un'illuminazione. all'improvviso.
      e l'ebook non è stato più un surrogato insufficiente. ma è diventato una figata pazzesca.
      non so se riuscirò a ridimensionare il mio rapporto morboso con la carta. ma almeno in viaggio, o per leggere libri indegni giuro che ci proverò.

      Elimina
  2. macchè rotto... recensioni veloci e incisive. di lusso. dove le trovi così? continua, altroché!

    RispondiElimina
  3. ebooker da un anno, parecchio soddisfatto.

    RispondiElimina
  4. ecco io l'ebook son li che lo guardo e penso mh.
    vorrei, ma posso? chè ultimamente leggo poco, ma è pur vero che se potessi portarmi in giro qualcosa che non mi carica un ulteriore peso fisico sulle spalle forse nei tempi morti leggerei di più.
    però poi i libri come li scelgo, che io già lo so che la connessione non mi funzionerà e non potrò accedere al catalogo e dio solo sa.
    epperò è verissimo, quello che mi spinge è proprio la possibilità di leggere un po' di più random (magari spendendo anche un po' di meno) cose per cui magari l'acquisto del cartaceo non lo farei.
    mi riapri il baratro del dubbio, donna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. chiudilo.
      e compralo.

      e comunque puoi sempre andare in libreria, scegliere e poi controllare se c'è in ebook.

      Elimina
  5. A me spaventa un po' il prezzo ._.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Approfittando delle offerte di libri (tra cui quello di Roth che ho letto ultimamente) a € 1,99 il prezzo di un ebook reader si recupera facilmente...anche perchè non c'è bisogno di prendere ebook reader ultracostosi, ho un sony piccolo ad inchiostro elettronico che va alla grande.

      Elimina
  6. La verità? Io ti invidio, che quest'anno l'argomento lettura mi fa vergognare tantissimo. Avrò letto 5 libri, forse 6. Mai successo in precedenza.
    E ho un libro sempre in borsa, con me, ma sono più i km che gli faccio fare che le pagine che riesco a leggere.
    Shame on me! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Propongo punizione esemplare per la Poison.

      Elimina
    2. Costringermi a leggere l'opera omnia di moccia? :)

      Elimina
    3. la pena sarebbe troppo sproporzionata.

      e comunque sono periodi. se uno non ha voglia sticazzi. evidentemente hai di meglio da fare, no?

      oppure hai l'iPhone, che è la morte.

      Elimina
  7. Rettifica al commento alla scorsa recensione, è dell'autrice de "Lo scalpellino" che ho un romanzo in attesa nel ebook reader, quello di prima non ho manco capito che libro fosse :D

    Ora sono sul cartaceo di Guzzanti (figlio) ma, vuoi mettere poter leggere tutta la trilogia di Larsson senza anchilosarsi le braccia, a letto e consapevole che per quei libri, tu, non hai fatto abbattere nessun albero???

    Fammi sapere quale reader scegli :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. avuto per il compleanno.
      kobo.

      figo.

      poi ti dirò se oltre a guardarlo riesco anche a leggerci :)

      Elimina
  8. Hai rotto il cazzo.

    Che io dico solo la verità.

    Lo giuro sulla tua capoccia da mani infilate.

    RispondiElimina
  9. Ok, so che sono di parte, però i post sui libri sono utilissimi!
    per esempio so, grazie a te, che non comprerò mai L'eleganza del riccio.
    Che se non so quale libro comprare posso affidarmi alle tue opinioni...

    eh. l'ebook. bell'invenzione anche se il fascino del libro resta intramontabile...
    :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma no cri. che magari a te potrebbe piacere.

      Elimina