mercoledì 6 giugno 2012

rossetto e cioccolato

e ti chiedi com'è possibile.
com'è possibile che il primo uomo che ti abbia emozionato, stupito, stranito.
il primo che abbia saputo come prenderti.
che ti abbia fatto dimenticare il resto del mondo.
il primo che sia entrato nella tua testa.
che ti abbia dato i brividi anche solo con lo sguardo.
con la dolcezza dei suoi occhi.
com'è possibile che lo stesso uomo che hai sognato per quattro anni. quattro anni tra le vostre due storie. gli stessi voi due. due anni prima e due anni dopo.
lo stesso uomo che sei riuscita a quasiamare due volte. tu che non avevi amato mai. 
ti chiedi com'è possibile che una mattina ti svegli e lo guardi. come tutte le mattine. 
e aspetti la tenerezza. la gioia. quel quasiamore.
e non arriva niente.
guardi la tua casa. e capisci che non vuoi andare via. non vuoi andare via con lui.
lui che è uguale a sempre. lui che non si evolve. lui che non cambia.
e ti chiedi com'è possibile che a un certo punto capisci.
a un certo punto e non prima.
ti ci sono voluti otto anni.
otto fottutissimi anni.
per capire.
che.
quell'uomo.
è.
un.
cretino.
e alla fine ti chiedi com'è possibile. che hai perso così tanto tempo. 
senza capire che stavi perdendo il tuo tempo.
con uno che è un cretino.

ecco. per te. che mi devo sforzare per ricordare com'era, stare con te. che sei riuscito a non lasciarmi niente. solo stupore.


è storia vecchia. ma stamattina mi torna in mente. portata da lei. 


69 commenti:

  1. Anche io ho un bel cretino in saccoccia. E per quanto non capissi in quel periodolàpostrelazione MENOMALE dico ora. Meno male.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. menomale è l'unica cosa che penso quando mi viene in mente.
      la cosa triste è che io lo sapevo anche 'durante'.

      Elimina
  2. Potrei darti millemila razionali motivi per sviscerare la cosa. Ma visto che ho appena preso il caffe e fumato una sigaretta, mi limiterò a chiederti: Che c'entra il titolo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è una canzone.
      che tu non conosci. perchè sei giovane.
      in effetti è vecchia anche per me.

      comunque è quella del video sotto.

      Elimina
    2. Il problema è che non lo vedo.
      Maledette protezioni dei pc lavorativi.

      Quanto te piace fa la maestrina..
      (non per dire ma ora sei in mezzo a due "Banali". Roba seria.)

      Elimina
  3. e io che mi credevo scrivessi dell'attuale.
    meglio così, va là.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma no. che è tanto intelligente Lui.

      Elimina
  4. Beh poteva andarti peggio... mia cugina ne ha impiegati 13....
    ho detto tutto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma mica di fila io??

      Elimina
    2. no lei di fila.. a cui aggiungi almeno altri 2\3 di amicizia.
      no a questo punto credo che la cretina sia lei.

      Elimina
  5. Una volta parlavo al mio trombamico, con cui c'ho messo 3-4 anni per capire che era un cretino.
    Parlavo del mio ex,della convivenza andata a puttane,e lui per consolarmi mi disse: "Un giorno ti svegli e scopri che era uno stronzo come tanti altri".
    Io lo guardai in silenzio con un'espressione alla Luciana Littizzetto quando guarda Fazio e sta per dire "mica come te eh" ma rimasi muta sfidando la sorte.
    Lui dopo un pò imbarazzato disse: "bè vabbè che c'entra.."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. triste peró.
      tutti sti stronzi.

      Elimina
  6. a posteriori sono tutti dei cretini. no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì,ma in una squadra ci sono sempre le punte di diamante...ahhaahahh

      Elimina
    2. @margherita i miei amici lo chiamavano l'alga.
      devo aggiungere altro?
      @ella tu mi capisci. purtroppo per noi.

      Elimina
    3. beh "l'alga" rende bene l'idea. doveva essere veramente figo allora!

      Elimina
  7. due + due, poi quattro poi otto, beh almeno le tabelline te l'ha fatte ripassare.
    Che gnente gnente ti portano male i numeri pari?

    RispondiElimina
  8. basta ricordarsi che siamo tutti il cretino di qualcun altro
    K dixit

    RispondiElimina
    Risposte
    1. k., molta verità in questa affermazione.
      ma qui si parla di un cretino vero.
      hai presente, mai letto un libro giornale solo rosa non un giorno di lavoro all'attivo.
      e juventino pure.

      Elimina
    2. no juventino non si può.

      Elimina
    3. No juventino non si DEVE.

      Elimina
    4. è interessante notare come vi abbia fatto indignare più la fede calcistica 'piuttosto che' (cit. margherita) il fatto che fosse un'alga.

      Elimina
    5. io sono innamorata di te che ricordi ogni dettaglio della mia vita.

      Elimina
    6. Io sono romanista. Non faccio testo.
      Lo odierei anche se fosse mio fratello. anzi soprattutto.

      Elimina
    7. comunque io sono juventina. non di quelle sfegatate, di quelle ancora più fastidiose che lo sono a tempo perso, se proprio devono scegliere una squadra.

      ve lo dico così, gratuitamente, per darvi un piacevole motivo per cui vi possa stare sul cazzo.

      Elimina
    8. Mi stai sul cazzo. Però molto molto poco.

      Elimina
    9. margherita: appunto. prozac!
      che magari ti passa anche la gobba.

      Elimina
  9. cazzo. gobbo, pure gobbo.
    hai ragione.
    scusa.

    ps: ma il tuo cervello come ha fatto a non collegare, in 8 cazzo di anni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. due anni a 23 anni. troppo giovane io e lui belloccio e fascinoso.
      quattro anni separati.
      e poi revival. per altri due anni. praticamente sono stata con un miraggio.
      ecco perchè. quelli che valgono sono solo i primi due anni. e la giovine età mi scusa.

      Elimina
    2. guardando il lato positivo: un giorno hai capito.
      e va bene così.
      se è tra le cose che ti hanno portato dove/come sei ora :-)

      Elimina
    3. Bisogna vede dove / com'è ora.

      Elimina
    4. dove voglio essere.
      e figa.

      Elimina
    5. Figa non lo so.
      non di parola: si. :P

      Elimina
    6. figa lo vedremo
      che a banfarsela son buone tutte
      :-P

      Elimina
    7. Che affascinante neologismo del k.

      Elimina
    8. per i non milanesi sintonizzati: banfare=millantare

      Elimina
    9. ti prendo in parola.
      vedremoti.

      Elimina
    10. un pezzo alla volta però.
      com'è andata? cerchio, concerto, fatti, cose..

      Elimina
    11. dire fare baciare lettera testamento :-P

      Elimina
    12. eccome, un pezzo alla volta? vedi che sei una che se la banfa? già ti tiri indietro...

      Elimina
    13. e pensare che in trentepassanni non ho mai saputo. che me la banfavo.
      eh.
      ci voleva il k.

      Elimina
    14. che ci posso fare se io do sensazioni mai provate prima?
      è la mia maledizione...
      DONNE!
      E' ARRIVATO IL KOVALSKI
      DONNE!

      Elimina
  10. Eh, quanto mi tocca questo post non hai idea.
    Sono praticamente in quella fase, io.

    Sono arrivata al punto in cui leggo un messaggio, e penso: "ma che cretino, ma che me l'hai scritto a fare? E perchè me l'hai scritto in questo modo? Ma come si fa, come si fa a scrivere in questo modo? Ma che cazzo significa "l'interrogazione è andata male perchè la professoressa mi ha chiesto le cose in maniera rozza"? MA CHE CAZZO VUOL DIRE? Ti ha per caso chiesto il 1984 grattandosi il culo e ruttando?" e da lì mi trasformo in Nanni Moretti, del tipo le parole sono importanti. E poi penso che lui è stato bocciato due volte, e non mi sono mai domandata perchè. Ero sicura che fosse una persona intelligente e piena di cose, di mondi. Tutte balle. Un po' penso che me l'abbia voluto far credere.

    E proprio oggi mi sono messa di buona volontà, e ho riletto tutti i messaggi dell'anno scorso. Per vedere se ha sempre scritto così, ha sempre pensato le cose così. E...sì. Sì. Lui era così. E io mi chiedo che cosa abbia visto in quei mesi, di quale strana droga mi fossi fatta.

    Sono dei cretini sì. Ma quanto siamo cretine noi, mammamia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le tue capacità di ragionamento sono perfettamente intatte. che anche tu ti sei presa una pausa, a quanto pare, ma poi un bel giorno hai capito.
      e bene così insomma :-)

      Elimina
    2. Ora però bisogna concretizzare.
      Perchè ho capito, ma mica lo so cosa aspetto, in realtà.

      Sono ancora in fase di disintossicazione dalla droga.
      Sto in fase metadone.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. Arianna mi piace. E' una che riconosce quando pesta una merda.
      E i soloni che dicono: "Bisognerebbe imparare a non pistarle le merde." me fanno veni le bolle sullo scroto.
      Io pure sulle cose ce devo sbatte il cranio.

      Elimina
    5. Vè? Ma tu non pensi che poi a forza di sbatterci il cranio ci rincoglioniamo e poi alla fine le stronzate le facciamo lo stesso, solo che non ce ne accorgiamo più, talmente ci è andato in pappa il cervello?

      Oddio, speriamo di no.

      Elimina
    6. Penso di si. Per questo io le faccio lo stesso.

      Solo per non dare il gusto agli altri di dire il fantomatico "te l'avevo detto".
      Odio.

      Elimina
    7. a banà, di tutte le cose che ti sbatti tu, il cranio direi che sta in fondo alla lista. eddai.
      :-D

      Elimina
    8. Il Banale è una persone ESTREMAMENTE selettiva.
      Lassa perde.

      Elimina
    9. perchè mi viene da ridere??

      Elimina
    10. Boh. Deve essere perchè gira ancora una mia foto nudo in rete.
      Dannate fan.

      Elimina
    11. @arianna tanta gente non lo capisce mai.
      quindi va bene così no?

      Elimina
    12. Beh, oddio. Quante volte mi sono detta che forse sarebbe meglio non capirle, certe cose... Si vivrebbe meglio, eh.

      Poi vabbè, rinsavisco, dico che io so io, e alla fine so sempre e comunque mejo io. Però è pesante eh, e lo sapete tutti quanti qui, inutile che fate finta di nulla.

      Capire è orribile!
      Chiamali scemi i medievali.

      Elimina
  11. sai cosa mi frega, a me?
    sono cocciuta e ostinata e quando voglio una cosa la voglio, e se non c'è ...non è vero! c'è lo stesso perché lo dico io, oh!
    sono orgogliosa e prima di ammettere che io ho sbagliato, che quello è un cretino, che potevo capirlo subito e non ho voluto, ci metto i secoli.

    però non sono proprio proprio una cretina, e dai e dai imparo anch'io a volermi bene ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma poi quanti cretini si possono incontrare in una vita sola?

      Elimina
    2. Io vorrei essere annoverato tra questi.
      Probabilmente il peggio del peggio.

      Elimina
    3. cara v... dopo accurati calcoli, statistici e stocastici, direi "a frotte"

      banale sono d'accordo , il peggio del peggio è pur sempre un'eccellenza
      provare per credere!

      Elimina
    4. è che sono un paio d'anni che sono dedita alla monogamia. quindi fuori dai giochi.
      ma mi sembra di capire che la fauna è peggiorata.

      e non commenterò il fatto che il banale sarebbe un'eccellenza.....

      Elimina
    5. Citando Milton: è meglio regnare all'Inferno.
      Il Banale appoggia. E spinge.

      Elimina
    6. @V: Il Banale va evitato. E' una persona orribile. Ma eccelle nell'esserlo.
      Eppoi sempre a farmi diventare rosso..

      Elimina
  12. Mh...quanti cretini si possono incontrare in una sola vita? Vediamo.
    Siamo 7 miliardi di persone nel mondo, più o meno.
    Di donne ce ne sono tipo 4 miliardi.

    E poi boh... Mi perdo. Sarà che non sono brava con la matematica.
    Ma i cretini, lo so per certo, sono infiniti.
    E' incredibile, eh? Eppure sono infiniti!

    Quindi in una vita, se tanto mi da tanto, direi che le possibilità sono infinite.

    RispondiElimina
  13. ma no...
    (speriamo di no)
    :)

    autumnfair
    http://ilblogdiautumnfair.wordpress.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che poi l'importante è non saperlo, durante.

      Elimina
  14. l'importante che te ne sei liberata, no?

    RispondiElimina