martedì 26 giugno 2012

paddy clarke ah ah ah!

come sia possibile resta un mistero.
ma a un certo punto, verso i  tre quarti di libro, diventa impossibile non leggerlo.
che per le prime più o meno 170 pagine ho rimpianto a ogni riga di averlo iniziato.
ma poi.

ti chiedi come sia possibile che sia stato così pesante arrivare fin lì.
e ti chiedi anche perchè non te l'abbiano detto prima che diventava così bello.
che magari ti ci mettevi d'impegno.

insomma bello. bello.


80 commenti:

  1. curioso come solitamente questo è il percorso che la gente fa con me.

    a parte il "bello", chiaro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche lui, paddy, ha più o meno la tua età.

      e comunque io ti ho amato subito oh.

      Elimina
    2. come no. Dicono tutti cosi.
      Intanto non me la dai mai.

      Elimina
    3. per questo tu mi ami ancora.

      Elimina
    4. cos'è un amore platonico? Quella stronzata demenziale per la reciproca attrazione fra un'impotenza e una frigidità?!

      E leggiti Ken Follett invece di cazzeggiare.

      Elimina
    5. letto. tutto. ma non è che mi faccia impazzire.

      Elimina
    6. chissà cosa penserai del banà quando arrivi alla 170esima pagina delle sue braccia...

      Elimina
    7. ormai ti fai desiderare, tu. commenti centellinati.

      Elimina
    8. Cosa dovrebbe pensare?

      Buongiorno plebaglia.

      Elimina
    9. che è un gran figo.
      'giorno a te.

      Elimina
    10. Ti porterei al Ballo di Fine Anno. Sallo.

      Elimina
    11. ti sto dando un bacino. sallo.

      Elimina
    12. Allora andiamo al Drive-In a pomiciare. Sallo
      (gran rimpianto non averli vissuti)

      Elimina
    13. io fumavo erba e mi sbronzavo al drive-in, pure.
      dice che si potevano vedere anche dei film.

      Elimina
    14. Mi ci porti mi ci porti?!

      Elimina
    15. Dipende chi so gli altri 2.

      (niente fa. Non li sopporto.)

      Elimina
    16. andiamoci da soli va'.

      Elimina
    17. La Bella e la Bestia.
      (ma anche a ruoli intercambiabili)

      Elimina
    18. Che film demmerda.

      (Comunque l'idea di una chat di gruppo è fica. Tocca solo trova il modo per farla. Vale provvedi. Io so troppo anziano pe ste cose ormai.)

      Elimina
    19. perchè questa che è?

      oggi con ella a casa dal lavoro è 'na faticaccia.

      Elimina
    20. Naa. Qui ce vuole proprio na chat multimediale con tanto di cam.
      Sennò qui mi si consuma il tasto F5.

      Elimina
    21. che fa f5?

      io c'ho il mac.

      Elimina
    22. Aggiorna le nostre stupende oscenità su questa pagina.
      Ormai ne sono assuefatto.

      Elimina
    23. dalle nostre oscenità?
      o da f5?

      Elimina
    24. (risata incontrollabile ed esplosiva seguita da ruttino)

      Elimina
  2. Risposte
    1. è un bambino, che racconta cose della sua vita. lo fa in ordine abbastanza sparso. tipo diario. lui è un po' sbruffone, un po' moccioso.
      @banale ci hai fatto caso che somiglia sempre più a te?

      Elimina
    2. forse qualcuno ha raccontato la vita del banale ma lui non lo sa :P

      Elimina
    3. E' una storia molto triste. Versatemi da bere e ve la racconterò.
      Anche se dovrò parlare un po a voce alta perchè non so se Vale ce sente.. a st'età..

      Elimina
  3. l'ho comprato settimana scorsa... non ancora iniziato però! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io l'ho comprato per te. cioè perchè tu stavi leggendo l'altro.
      vabbè, capito no?

      Elimina
    2. sììì capito! l'ho quasi finito l'altro.. bello ma io sono un bradipo nella lettura e mio figlio non aiuta con le ore piccole! :)

      Elimina
  4. pure a me, ricordo, aveva fatto lo stesso effetto. ma per la prima quindicina di pagine. poi solo ammmmore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. so' stata un po' lenta, lo ammetto.
      poi peró ho recuperato eh.

      Elimina
  5. è un libro che ho adorato - da subito - e che mi ha fatto considerare per anni Roddy Doyle il mio scrittore preferito tanto che ad un mio amico che lavorava a Dublino gli avevo commissionato di rintracciarlo e di farmi autografare una copia del libro cosa che lui (il mio amico) non ha fatto.
    Maledeto amico e maledeti i zorzi vila.

    - Papà? – dissi.
    - Sì, figliolo? –
    - Quand’è che andiamo a trovare nonno Clarke? –
    Papà fece la faccia strana, come uno che si accorge di aver perso qualcosa, poi la trova, ma non è quello che voleva. Raddrizzò la schiena e mi guardò per qualche istante.
    - Nonno Clarke è morto –, disse infine, - non te lo ricordi? –
    - No. –
    Non me lo ricordavo mica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma metti pure il corsivo nei commenti!
      va be' però, non è proprio giusto. devi stare sempre un passo avanti tu.

      Elimina
  6. uh devo devo devo leggerlo adesso sono troppo curiosa

    RispondiElimina
  7. santocielo rivoglio la mia libertà e non dover leggere solo quando sono seduta sul water.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hei hei hei.
      pazienta.
      un paio di mesi ancora, mica tanto.

      Elimina
  8. queste sì che sono rivelazioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo sono. quando ormai non ci speravi più. belle.

      Elimina
  9. Mmh... Quasi mi interesserebbe se in realtà non dovessi vincere prima la mia avversione verso gli scrittori irlandesi.
    Me lo segno così, speranzosa di cambiare questo (dis)gusto tra qualche anno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. parla un bambino di 10 anni. di irlanda se ne vede poca, quasi niente. fai finta che sia scozzese. e leggilo, che ne vale la pena. tornasti?

      Elimina
    2. Tornai, tornai. Sono contentissima della vita che c'è e c'è stata intorno a me, e il mondo mi piace tanto, mi sembra un posto molto divertente e pieno di cose belle.

      Ovviamente più rimango a Roma e più tutto questo va scemando. Ma vabbè.

      Non è che mi disturbi avvertire l'Irlanda quando leggo, eh, ma è proprio, non so... Tutti gli scrittori irlandesi di cui ho letto i libri mi hanno lasciata sempre con un retrogusto noioso, amarognolo, desolato, sempliciotto... Non lo so. Però provo, eh, capirai. Mi fido, mi fido.

      Elimina
    3. "sempliciotto" ci sta. mi hai riportato alla mente tutta la trilogia (o forse erano quattro) di Brendan O'Carroll. carini, ma da ombrellone.

      Elimina
    4. credevo di saperne, di libri.
      ma scopro di non aver mai sentito nominare neanche questo qui.
      forse odio anch'io gli irlandesi e non lo so..

      Elimina
    5. bah, su questo non ti perdi proprio nulla. le atmosfere irish a me piacciono, mi immagino la musica e la birra e i capelli rossi. anche se nel libro non ci sono.

      e gli irlandesi sono dei gran gnocchi.

      Elimina
    6. Irlandesi gran gnocchi?

      Credo che vomiterò.

      E sai quanto odio vomitare senza un'acolica ragione.
      Perdincibacco

      Elimina
    7. io i rossi uomini non è che li amo.
      mi fanno sesso più o meno come una scrivania.

      Elimina
    8. madò banà, che sintonia.

      Elimina
    9. è una convinzione che mi è venuta dal film psIloveYou. che ho visto perchè la colonna sonora ha una canzone dei flogging molly.
      ok, ho dei gusti di merda. e in commento solo mi sono sputtanata su uomini, musica, e cinema.

      Elimina
    10. già già.

      eppure se non ricordo male tuo marito è un gran figo.
      si può dire?
      sennò cancello eh.

      Elimina
    11. ahahahahahahahah
      puoi puoi.
      così dicono. io mi fido.

      Elimina
    12. Ora mi compro una finta fede e faccio altrettanto finta di essere sposato.
      Pare funzioni piu metterselo ora l'anello, che toglierselo.

      Elimina
    13. tu funzioni sempre. secondo me.

      Elimina
    14. Lecchi tutti cosi o io sono speciale perchè sono una creatura mitologica metà uomo metà scontrino?

      Elimina
    15. se vuoi ti presto pure il bimbo da portare a spasso come accessorio primavera-estate. cucchi più che col cane.

      Elimina
    16. Ma io odio i "cucconi".
      Anzi vado sul culo a molte donne che mi conoscono solitamente.
      Ergo: ringrazio per l'offerta e vado avanti.

      Elimina
    17. @b è che a te te ne voglio. nonostante. e poi non sai che ti perdi a rifiutare l'accessorio bimbo. lo zio amorevole va fortissimo.

      @m nel caso gli do il mio, che ne ho due.

      Elimina
    18. mi viene meglio la parte dello stronzo.

      quello che fa "ho la pausa pranzo piu lunga. Sbrigati. vieni qui."

      E se vi offendete: sti doppi cazzi con panna.

      Elimina
  10. quello che staresti leggendo ora, qui a destra, mi è piaciuto un sacco.
    questo già finito mi manca, invece.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. starei.
      non ho ancora superato pagina 15.

      Elimina
    2. ma parla della storia di Monicelli romanzata?
      O è un modo per coprire la polvere sul comodino?

      Elimina
    3. per coprire la polvere c'è già il libro del banale :P
      non l'ho ancora detto io: buongiorno!
      (come quella pubblicità odiosissima che faceva good morning good morning)

      Elimina
    4. perchè tu l'hai comprato?
      ahahahahahahahahahahahahahah.

      Elimina
    5. eh si. Mi aveva avvisato che aveva un gamba del tavolo meno dotata delle altre.
      Io faccio libri double face. stocazzo.

      Elimina
    6. dai dai dai.
      non essere nervoso.

      Elimina
    7. Ti sembro nervoso?
      Ho fatto pure tardi a lavoro e sono pacioso come un pupo.

      Elimina
    8. mannò.

      facciamo una lista, che dici?

      Elimina
  11. Io con te faccio tutto. Ma proprio tutto.
    E la lista è la cosa meno hard.
    E ora non mi rompere i coglioni e falla sta lista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quando dici 'ste cose mi sciolgo.

      faròlla.
      hai idee tu?

      Elimina
    2. Lista categorie persone odiose al mare.

      La primA che mi viene.

      Elimina