lunedì 11 giugno 2012

dei bagni e delle candele

io vivevo sola. che ancora facevo l'università.
e lavoravo pure.
lavoro da quando avevo vent'anni.
cameriera, hostess ai convegni. ho fatto tutta la trafila. e poi locali, fino a due giorni prima di sapere che ero incinta.
chè già avevo il negozio, ma la sera lavoravo lo stesso. anche se mi ero già rotta i coglioni, chè non si può far notte tutte le notti a trentadue anni, ancora. o si?
comunque.
vivevo sola.
in una casa molto bella molto single. 
già ne ho parlato in un altro post della mia casa. e ne parlerò ancora eh. chè l'ho fatto io il progetto. 
chè mi manca un sacco.
ogni volta che penso alla mia vita dissoluta penso a lei, e a quanto ci sono stata bene là dentro. 
e penso anche che ora se la sta godendo una gabriella del cazzo con una scopa su per il culo.
comunque. l'ho dovuta lasciare, chè scale soppalchi secondo piano senza ascensore. se sopravvivevo alla gravidanza il vandalo si ammazzava al primo piede a terra. e chi ci pensava a un figlio quando sono andata a viverci.
oggi mi è venuta in mente. 
prepotentemente.
mentre rubavo mezz'ora per una doccia. col vandalo che dall'altra parte della porta ripeteva a oltranza mammamammamammamammamammaVOGLIOmammamammamammamamma. millemila volte. 
e mi sono ricordata di una candela fighissima comprata in un beauty center milioni di anni fa. 
chè tu la accendi e ti fai il bagno.
e poi la spegni. e la cera che si è sciolta non è cera, ma una crema che ti spalmi ancora tiepida. e ti senti dio.
vabbè la parte su dio non è proprio ufficiale, però il resto è tutto vero.
e mi è venuto troppo da ridere, a pensare che c'è stato un tempo in cui mi facevo il BAGNO. potevo farmi il bagno. come se non dovessi uscirne mai più. nella mia vasca. con le candele accese e la musica in sottofondo. e creme e oli alle mandorle. 
che avevo la vasca in camera da letto, a terra. tipo scarface ma meno tamarra. 
e oggi, mi è venuta in mente quella candela. e ho pensato che probabilmente la prossima volta che potrò accendere una candela sarà quando il vandalo avrà 15 anni. e il tempo per una crema lo avrò quando andranno a scuola.
e subito dopo anche VAFFANCULO GABRIELLA. che non c'entra lei, ma mi fa sempre bene odiarla un po' quella stronza. che si fa il bagno nella mia vasca. 


lo so, lo so che odio i post lunghi, ma mi è venuto così....mica si deve leggere tutto?

52 commenti:

  1. neanche mi ero accorta che fosse lungo. :D
    oddio io voglio quella candela!!!
    la scena del vandalo che urla mentre tu ti concedi una doccia veloce è terrificante e dolce al tempo stessa ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho provato acercartela su internet, ma non l'ho trovata.
      ti faccio sapere comunque.
      :)

      Elimina
    2. davvero *.*
      thanks :-*
      (oggi sono in vena di smiles)

      Elimina
  2. La lunghezza dei post si misura dalla noia che ti fanno.
    Il tuo è durato pochissimo.
    E...
    prima o poi ANDRANNO PURE A UN CAZZO DI ASILO NO?
    Sennò ti mando direttamente s.o.s tata a casa!!!


    Oh V,in tre giorni mi sono inguaiata di responsabilità che non ne avevo mica idea quando ho preso il secondo lavoro... Uff...

    RispondiElimina
  3. gabriella è lì nella vasca, ok. ma tu hai il banale e il kovalski. secondo te, chi è la donna fortunata, e chi è invece quella che non saprà mai quanto può essere davvero degna di essere vissuta, la vita?

    RispondiElimina
  4. @ella, ti rispondo qua perchè non voglio mettermi tra te e k.
    chè dovete fare amicizia voi. e volervi del bene anche.
    in bocca al lupo eh,per i lavori.

    @k ti ho già detto che ti adoro??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tesò speriamo che gli sto indigesta al lupo...

      Elimina
    2. V: intanto tu ripetilo, che non si sa mai.

      Elimina
    3. Grazie k.
      Grazie.

      Mi sento meno solo quando ci sei tu.

      Vale sei una stronza. (Non c'è un motivo specifico. lo so che ti piace, però. Non fare la timida.

      @Ella: Piantala di rompere i coglioni e muovi quel culo.

      Elimina
    4. grazie banà, tu si che mi sai prendere.....

      Elimina
    5. Quando vuoi.
      Soprattutto di mattina.

      Elimina
    6. Banana: l'ho mosso troppo,temo che il capo creda di poterci mettere qualcosa nel mezzo..e pesa 140kg,non so se ho reso..

      Elimina
    7. Non mi chiamare cosi che poi la gente mi viene a citofonare di notte sotto casa.. ;)

      Elimina
    8. Si. Odio chi si accolla.

      Elimina
    9. uh no per questo hai ragione
      a parte che ci siamo accollati a V appena conosciuta,però non conta vero?

      Elimina
    10. certo che no.
      a me, piace.

      Elimina
    11. V. seocndo me è anche una di quelle che fa lo strip prima. Me lo sento.

      Elimina
    12. (ehi,ssssssssssssh!io scommetto che V ha nascosto da qualche parte un collare con le borchie,lo mette quando fa lo strip con sottofondo the passenger)

      Elimina
    13. Sei veramente una creatura spregevole.

      Lo sanno tutti che è odiosa quella canzone.

      Elimina
  5. 'ste gabrielle sono dappertutto!!
    non c'è un modo per vedere il bicchiere mezzo pieno?
    dai, sicuramente si :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eccome se c'è.
      lo vedo domani jà.

      Elimina
  6. e invece si deve leggere tutto. E tutto d'un fiato. E comunque secondo me anche un po' prima dei quindici anni, voglio essere ottimista!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie bri. per il post e per l'ottimismo. :)

      Elimina
  7. mi sembra di percepire niente asilo niente nonni. io rinnovo l'invito, mandameli in vacanza una settimana. lo so, una settimana non è sufficiente per riappropriarsi della propria vita, ma è un inizio..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i nonni ci sono, anche molto. per fortuna.
      ma è stato un we difficile, nonna e vandalo malati.
      e comunque ogni tanto fatemi sfogare cazzo. tu lo sai com'è, tutti a dire quanto è bello avere figli e mai nessuno a raccontare tutto il resto.
      io li amo i miei figli, ma sono dei rompicoglioni. e questo è un fatto.
      p.s.: smettila di dirlo, che impacchetto e spedisco.

      Elimina
    2. ma guarda che sarebbe da fare per davvero.
      CHILD-SHARING
      ci diventiamo ricche

      Elimina
    3. ma io non li voglio quelli degli altri! voglio solo smollare i miei... :)

      Elimina
    4. ma se troviamo altre 50 scoppiate avresti solo 1 settimana di sopportazione all'anno. potrebbe essere il prezzo da pagare..

      Elimina
    5. scrivi il progetto. io trovo il finanziatore.

      Elimina
    6. ragazze se volete vengo a farvi da baby sitter... cosi insegno loro un sacco di canzoncine e filastrocche e guardo un sacco di cartoni animati.. i miei preferiti ovviamente...

      Elimina
    7. Ma voi due non avete bisogno di un woman-sitter no? Vi porta al cinema, con gli occhialetti 3d e poi a prendere un bel gelato bambine.

      Elimina
    8. se ce ne trovi uno, mentre tu ci guardi i pargoli, per me va bene

      Elimina
    9. ahahahahahahahahahah

      Elimina
    10. E io che ci sto a fare?
      Tanto coi bambini non vado d'accordo. Un pò come con dio.

      Elimina
  8. Stupendo.
    (Cioè, un po' meno per il fatto della vasca e della casa che, diciamolo, senti rubata, e tutti i libri che si sono mischiati coi giocattoli, ma quello è l'altro post che ai taggato).
    Però oh, stupendo.

    RispondiElimina
  9. Risposte
    1. tranquilla. lo sappiamo che sai scrivere... :)

      Elimina
  10. Innanzitutto stiamo tutti molto calmi: V. è in un momento di estrema noia/nostalgia della propria vita dissoluta.
    Aiutiamola a ricordarle quanto era bella quella vita.

    (Comunque pensa che nella mia vita dissoluta non posseggo la vasca. Che sennò vi avrei gia invitato tutte. Tranne k. Perdonami maifreind.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se proprio devo dirlo non mi manca. quasi mai. forse perchè ne ho avuta troppa.

      Elimina
    2. Provocazione accolta.
      Ma la vasca si.

      Te la regalerei se fossi sicuro di usarla.

      Elimina
    3. e io che già immaginavo un MMFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFF
      che tanto, mica ce la fai, da solo, eddai. :-)

      Elimina
    4. ho la soluzione diabolica a tutto questo: mi faccio dare la lista dalla direzione dell'albergo,alla prima suite che si svuota vi faccio un fischio,ci buttiamo tutti in vasca bollicinosa.
      Facciamo il mio ultimo giorno di lavoro,così non devo poi pulire.

      Elimina
    5. e perchè comunque poi ti cacciano.

      Elimina
    6. naaaa,al massimo mi dicono "mò pulisci,zozzona!"

      Elimina
    7. Zozzona, basta e avanza.

      Elimina
  11. nemmanco io c'avevo la vasca.
    adesso ce l'ho, ma non la uso, che dovremmo starci dentro minimo in quattro
    cioè io con le tre figlie. cosa pensavate, depravati

    RispondiElimina
  12. ...come mi manca non essere stata dissoluta... sempre a pensare a quelle cagate delle quali si riempie la bocca quella gente della quale non avrebbe dovuto importarmi un fico secco... e ormai è troppo tardi... fanculo!
    a me... mica alla gabriella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non è mai troppo tardi per essere dissoluti.

      Elimina
    2. ecco, ha ragione big k.

      Elimina