mercoledì 28 marzo 2012

basta

Stamattina ho portato la prole dalla pediatra, la dottoressa Himmler.
Pesata la Iena, che cresce poco poco da quando è nata e da chi ha preso non si sa che io se respiro un po' più veloce ingrasso. E ultimamente a quanto pare respiro molto veloce. Ma questo non c'entra.
Appurato che il Vandalo era venuto solo a passeggio come le ultime cinque volte (Vandalo vuoi farti visitare? no gasssssie maaaaamma).
Discusso di vacanze, tempo, politica.
Chieste tutte le informazioni di rito su amici e parenti (che la nazista era la MIA pediatra...)
Ci sediamo.
"Dottoressa, non vorrei più allattarla."
Gelo nella stanza.
Ora. Oggi sono due anni e otto mesi che sono incinta.
O allatto.
O sono incinta.
O allatto.
Ininterrottamente.
Non ne posso più, ecco.
E credo che sei mesi e mezzo di latte materno siano più che sufficienti.
E credo che dopo quasi tre anni vorrei poter prendere un antidolorifico se ho mal di testa invece di tenermelo.
E credo che vorrei anche andare a togliere quel dente maledetto che mi fa malissimo da due anni, ma che l'anestesia....
E andare in palestra senza preoccuparmi dell'acido lattico.
E bere una birra senza sentirmi in colpa.
E lavarmi i capelli senza vederli cadere a decine.
E farmi ricrescere le unghie.
E farmi un tatuaggio.
E mettermi a dieta.
E risentirmi una donna.
E riprendermi il mio corpo.
Che io vi adoro bambini miei, ma mi state stremando.
E la gravidanza è dura, non è proprio quel bel periodo che dicono. Che infatti di solito sono gli uomini a dirlo.
E l'allattamento è anche peggio, che ti prosciuga ogni energia.
E però.
Io lo so che ne ho tutti i diritti.
E però quel gelo.
Mi ha fatto sentire veramente una madre di merda.
Ecco.

8 commenti:

  1. Mannò! Quella freddezza che hai avvertito è stata davvero fuori luogo, la pediatra dovrebbe saperlo benissimo cosa si prova e doveva incoraggiarti, non scoraggiarti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo so, lo so.
      e poi oggi mi sento in gran forma.....
      comunque grazie che sei sempre carino.

      Elimina
  2. Mi hai riportata indietro ad un milione di mesi fa (non anni, per fortuna). Fallo, riappropriati di te stessa se ne senti il bisogno. E' la sensazione più piacevole che io abbia mai provato, perchè rispetto al "prima", ora ne sei consapevole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'ho solo deciso e sto già bene.

      Elimina
  3. Tranquilla, non farti scrupoli di coscienza. La Nana è venuta su a latte artificiale ed è grandicella, in salute e tutto sommato anche una gran rompimaroni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. credo che anche la Iena sarà quel modello là....

      Elimina
  4. trova il tuo equilibrio, se vuoi essere una mamma serena.
    credo. direi.

    RispondiElimina